Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l' informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.

payday loans
Tu sei qui:

Notizie dal mondo

Nuovo Codice deontologico dei Medici. Cavicchi risponde a Pizza (OMCeO Bologna)

da Quotidiano Sanità.it del 12 giugno 2014, a firma Ivan Cavicchi

Leggi tutto ...

Nuovo Codice deontologico dei Medici. Lettera Aperta a Ivan Cavicchi

da Quotidiano Sanità.it del 9 giugno 2014, a firma Giancarlo Pizza, Presidente OMCeO Bologna

Leggi tutto ...

Il nuovo Codice dei medici. “Caro Amedeo...”. Lettera aperta al presidente della FNOMCeO da un libero pensatore

da Quotidiano Sanità.it del 3 giugno 2014, a firma Ivan Cavicchi

Leggi tutto ...

Il nuovo Codice deontologico dei medici. Basterà per affermare la titolarità del medico?

da Quotidiano Sanità.it del 31 maggio 2014, a firma Ivan Cavicchi

Oggi la titolarità o la centralità, che dir si voglia, non passa per le competenze, comunque ribadite dagli ordinamenti e comunque oggetto di forti conflitti tra le altre professioni, e meno che mai passa  per il codice che resta norma secondaria e volontaria. Oggi secondo me, se puntiamo a risolvere “la questione medica”, la titolarità passa per altre strade (terza e ultima parte)

Leggi tutto ...

Il nuovo Codice deontologico dei medici. Tra “paziente e assistito” si è perso il malato

da Quotidiano Sanità.it del 29 maggio 2014, a firma Ivan Cavicchi

Il problema di come definire il malato, non è banalmente nominalistico perché chiama in causa i rapporti complessi tra semantica, deontologia e realtà. Mi spiego meglio con una domanda: i significati che il codice attribuisce al malato, nelle sue varie denominazioni, sono pertinenti nei confronti del malato reale? (seconda parte)

Leggi tutto ...

Il Codice deontologico e la "questione medica". Ma il nuovo testo è veramente "nuovo"?

da Quotidiano Sanità.it del 26 maggio 2014, a firma Ivan Cavicchi

Il “genotipo professionale” del medico a cui il codice, varato la scorsa settimana dalla Fnomceo, si riferisce è quello che si forma tra l’800 e il  ‘900, per cui  il “fenotipo professionale” che esso descrive, pur aggiornato qua e la, è superato. Un’analisi “per misurare” la qualità del nuovo codice dei medici e degli odontoiatri italiani (prima parte)

Leggi tutto ...

Ecco il nuovo Codice deontologico dei medici e degli odontoiatri italiani. In 79 articoli la "carta" dei valori della FNOMCeO

da Quotidiano Sanità.it del 23 maggio 2014

Presentato questa mattina a Roma dal presidente Amedo Bianco. Sostituisce quello varato nel 2006. Molte le novità, con quattro articoli inediti su medicina potenziativa, medicina militare, tecnologie informatiche e organizzazione sanitaria. La diagnosi spetta solo al medico. E sulle polemiche con alcuni Ordini, Bianco dice: "Mi auguro che il buon senso, la responsabilità, alla fine prevalgano". 

Leggi tutto ...

Al via nuovo portale del Ministero "Dovesalute". Lorenzin: "Un Tripadvisor della sanità che lancerà una rivoluzione della trasparenza"

da Quotidiano Sanità.it del 3 marzo 2014, a firma Giovanni Rodriquez

Una rivoluzione che porterà ad un "cambio culturale". Così il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha presentato il portale che conterrà informazioni, servizi presenti e commenti degli utenti che hanno usufruito di una struttura sanitaria, con valutazioni da 1 a 5 stelle. 

Leggi tutto ...

Al via la Schengen della sanità. Le frontiere si aprono alle cure

dall'Ufficio stampa della FNOMCeO del 10 ottobre 2013, a firma Donatella Barbetta 

L'assistenza europea senza confini scatterà tra due settimane. Una "Carta" permetterà la libera circolazione degli operatori della Sanità nei Paesi europei: il via libera arriva da Strasburgo.  

Leggi tutto ...

I medici: «Ormai siamo solo burocrati». Indagine Cimo Asmd sulla professione

da Sanità - Il Sole 24 Ore del 25 settembre 2013

I medici si sentono solo dei burocrati e per niente gratificati dalla professione e dalla carriera. E' quanto emerge da un sondaggio promosso da Cimo Asmd e condotto su più di 6 mila medici, presentata questa mattina a Roma e su cui si dibatterà al congresso nazionale del sindacato in programma dal 26 al 29 settembre a Roma.

Leggi tutto ...

Ordine Provinciale dei Medici ed Odontoiatri di Piacenza. C.FISC. 80000310336. Tutti i diritti riservati.