Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l' informativa estesa

Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o cliccando su Accetto, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.

payday loans
Tu sei qui:

Notizie dal mondo

La Consulta depotenzia il decreto appropriatezza e segna la strada al finanziamento del Ssn

Da Sanità 24 - Il Sole 24Ore del 14 luglio 2017, a firma di Luca Antonini

La sentenza n. 169 del 2017 ha deciso il ricorso, promosso in particolare dalla Regione Veneto contro gli artt. 9-bis; 9-ter, commi 1, lettere a) e b), 2, 3, 4, 5, 8 e 9; 9-quater, commi 1, 2, 4, 5, 6 e 7; e 9-septies, commi 1 e 2, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78 (Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali. Disposizioni per garantire la continuità dei dispositivi di sicurezza e di controllo del territorio.

Leggi tutto...

Il Mezzogiorno sta male. Più alti livelli di mortalità, speranza di vita più bassa e cresce la spesa privata. Il Rapporto Osservasalute 2016

Da Quotidiano Sanità del 10 aprile 2017

Ma desta comunque preoccupazione anche il quadro nazionale, soprattutto per l'aumento vertiginoso delle malattie croniche che ormai colpiscono il 40% della popolazione. Gli squilibri Nord-Sud sono notevoli anche rispetto alle risorse disponibili (530 euro in meno tra Calabria e Bolzano), ma la differenza di spesa non basta a spiegare le differenze nei livelli di salute. Resta comunque il fatto che un cittadino di Trento ha una speranza di vita di 82,3 anni mentre uno in Campania non supera mediamente gli 80,5 anni

Leggi tutto...

Benchmark Ocse sui sistemi sanitari di 29 Paesi. L’Italia spende poco e ha buoni risultati, ma long term care e prevenzione ancora non vanno. E gli altri? Luci e ombre dalla Ue al Giappone

Da Quotidiano Sanità del 7 aprile 2017

L'Ocse propone una panoramica dell'assistenza in numerosi Paesi, anche oltreoceano. La situazione è simile con alti e bassi per quasi tutti quelli d'Europa, ma milgiora molto andando agli antipodi con Canada e Giappone. Le maggiori criticità in Grecia ma anche in Gran Bretagna rilevati molti problemi per la mortalità tumorale e per ictus più alta della media. In Francia troppi ricoveri impropri e la Germania deve fare i conti con consumi troppo alti di alcol e antidepressivi. La Spagna ha pochi infermieri e in Danimarca nonostante una buona sanità si vive meno della media

Leggi tutto...

Misurare e apprendere l’empatia

Da M.D. Medicinae Doctor - marzo 2017, a firma di Stefano Alice, Mara Fiorese, Maurizio Ivaldi (Medicina Generale - Genova)

Definita l’empatia, gli autori ne specificano il rapporto con la compassione e la comunicazione, che ne fonda l’importanza in ambito medico. Analizzatene le componenti, il substrato biologico e il rapporto con la psicopatologia, viene revisionata la letteratura scientifica
sulla misurazione e l’insegnamento/apprendimento dell’empatia per concludere
con tre proposte innovative per la pedagogia medica

Leggi tutto...

Vista medica fiscale: quando il malato risulta assente

Da Dottnet del 31 marzo 2017

L’ingiustificata assenza del lavoratore alla visita medica di controllo coincide con qualsiasi condotta che impedisca il controllo

Leggi tutto...

Fascicolo sanitario elettronico, Commissione europea: In Italia ancora manca una strategia nazionale

Da Panoramasanità.it del 24 maggio 2016

«La performance digitale dell’Europa su scala mondiale è buona, ma alcuni paesi potrebbero fare meglio. Per questo diamo qualche consiglio per aiutare gli Stati membri dell’UE a migliorare la loro performance digitale a beneficio delle loro società e delle loro economie e per contribuire a creare un mercato unico digitale».

È quanto ha affermato Günther H. Oettinger, Commissario europeo responsabile per l’Economia e la società digitali, in occasione della pubblicazione della Relazione 2016 sulla performance digitale nell’UE che evidenzia squilibri tra gli Stati membri.

Leggi tutto...

Def 2016, Fondazione Gimbe : «Da Stato e Regioni il colpo di grazia al Ssn»

Da IlSole24Ore dell'11 aprile 2016

"Le previsioni del Def – spiega Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe– sono uno specchietto per le allodole, perché negli ultimi anni la sanità ha ricevuto sempre meno di quanto previsto dal documento programmatico del Tesoro"

Leggi tutto...

Fascicolo sanitario elettronico. Si parte. Il Regolamento in Gazzetta 

da Quotidiano Sanità del 12 novembre 2015

La Tessera sanitaria personale diventerà la password digitale della nostra vita sanitaria. Al suo interno i dati identificativi, un nostro profilo sanitario sintetico, il consenso o diniego a donazione organi e tessuti, i referti, le lettere di dimissione, i verbali di Pronto soccorso e il dossier farmaceutico. E molto altro ancora. Il provvedimento entrerà in vigore il 26 novembre.

Leggi tutto...

Fabbisogno medici specialisti 2013/2014 fissato a 8.189 unità. Il Decreto in Gazzetta

da Quotidiano Sanità dell'11 novembre 2015

Per l’anno accademico 2013/2014, il fabbisogno annuo dei medici specialisti da formare è pari ad 8.189 unità. Il numero dei contratti di formazione specialistica a carico dello Stato è fissato in 5.000 unità

Leggi tutto...

Sparito l'emendamento sugli specializzandi 1983-1991

Da Anaaopiemonte.it 

Come volevasi dimostrare, l’ennesimo emendamento sulla questione della mancata remunerazione degli anni di specializzazione 1983-1991 è scomparso dal testo della legge di stabilità che va al voto di fiducia oggi e domani.

Leggi tutto ...

Ordine Provinciale dei Medici ed Odontoiatri di Piacenza. C.FISC. 80000310336. Tutti i diritti riservati.